AVVISO PER L’ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO PER L’A.S. 2019/2020 PER STUDENTI DELLA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO (art. 9 D. Lgs n. 63/2017)

La Regione Puglia con Delibera n. 102 del 04.02.2020 ha approvato i criteri di riparto delle risorse e le modalità di assegnazione delle Borse di studio a.s. 2019/2020 per studenti e studentesse...

AVVISO PER L’ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO PER L’A.S. 2019/2020 PER STUDENTI DELLA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO (art. 9 D. Lgs n. 63/2017)

Dettagli della notizia

DESTINATARI

Studentesse e studenti frequentanti le scuole secondarie di secondo grado, statali e paritarie, residenti sul territorio regionale e il cui nucleo familiare abbia un reddito ISEE non superiore ad € 10.632,94.

ISEE

I dati ISEE saranno acquisiti direttamente dalla banca dati dell’INPS tramite cooperazione applicativa; pertanto, al momento della presentazione dell’istanza è necessario che per il nucleo familiare sia già disponibile nel sistema INPS una dichiarazione ISEE valida.

In caso di attestazione ISEE che rilevi difformità/omissioni sarà comunque possibile presentare l’istanza, la quale sarà provvisoriamente accolta, se in possesso degli altri requisiti previsti dall’avviso, e ammessa definitivamente in graduatoria solo in seguito alla regolarizzazione dell’attestazione ISEE entro 10 (dieci) giorni dalla data di chiusura dell’Avviso.

(Maggiori informazioni ISEE - L’ISEE richiesto è quello ordinario. Qualora il nucleo familiare si trovi nelle casistiche disciplinate dall’art. 7 del D.P.C.M. n. 159/2013 (genitori non conviventi), l’ISEE richiesto è quello per le prestazioni agevolate rivolte ai minorenni.
L'ISEE ordinario inoltre può essere sostituito dall'ISEE Corrente (con validità due mesi) calcolato in seguito a significative variazioni reddituali conseguenti a variazioni della situazione lavorativa di almeno un componente del nucleo (art. 9).

Si specifica inoltre, sulla base delle disposizioni dell’art. 3 D.P.C.M. n. 159/2013, ribadite dalla circolare INPS 171/2014:
-- Il minore in affidamento e collocato presso comunità è considerato nucleo familiare a sé stante.
-- Nei casi di convivenza anagrafica, il figlio minorenne fa parte del nucleo del genitore con cui conviveva prima dell'ingresso in convivenza anagrafica, fatto salvo il caso di minore in affidamento e collocato presso comunità poiché in tal caso il minorenne è considerato nucleo familiare a se stante.
-- I minori in affidamento temporaneo, invece, sono considerati nuclei familiari a sé stanti, fatta salva la facoltà del genitore affidatario di considerarlo parte del proprio nucleo.)

IMPORTO DELLA BORSA DI STUDIO

L’importo della borsa di studio è determinato nella misura di € 200,00 (duecento/00 euro) per ciascun studente o studentessa avente diritto.

(Maggiori informazioni sull'IMPORTO - Nell’ipotesi in cui la somma complessiva assegnata alla Regione Puglia non sia sufficiente a soddisfare tutte le istanze valide si procede all’assegnazione delle borse partendo dal livello di ISEE più basso, scorrendo la graduatoria fino a esaurimento risorse.

Nell’ipotesi in cui la somma necessaria a soddisfare le istanze valide sia invece inferiore all’importo complessivo assegnato alla Regione, verrà ridistribuita la somma eccedente aumentando l’importo della borsa di studio fino ad un massimo di € 500,00 (cinquecento/00 euro).)

EROGAZIONE DELLA BORSA DI STUDIO

Le borse di studio saranno erogate direttamente dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – M.I.U.R. mediante il sistema dei bonifici domiciliati presso gli uffici postali.

 

L’invio della domanda deve essere effettuato da uno dei genitori, da chi rappresenta il minore o dallo studente, se maggiorenne, solo ed esclusivamente on-line tramite il link indicato in calce:

dalle ore 12:00 del 13 febbraio
alle ore 12:00 del 20 aprile 2020

 

FAQ E DOMANDE

LINK PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Immagini della notizia

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
X
Torna su