Partita la sperimentazione del servizio di trasporto a chiamata del Sud Salento

Si comunica che a partire dal 15/09/2020 e per i successivi 30 giorni, è stato avviato il servizio di trasporto a chiamata del Sud Salento.

Partita la sperimentazione del servizio di trasporto a chiamata del Sud Salento

Dettagli della notizia

Si tratta di una prima sperimentazione resa possibile grazie alla collaborazione con il progetto europeo HiReach e alla disponibilità di Ferrovie del Sud Est (Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane) che finanzia con proprie risorse l’iniziativa pilota.

Il bus a chiamata di Ferrovie del Sud Est è un servizio flessibile che funziona solo su richiesta e quindi per poterlo utilizzare è necessaria una prenotazione indicando: origine, destinazione del viaggio e orario di partenza desiderato. La prenotazione può essere fatta esclusivamente tramite l’applicazione per smartphone NE-MI, disponibile per sistemi operativi Android e IOS, da 3 giorni a 2 ore prima dell’orario desiderato per la partenza. Ci sono alcune fermate fisse, ma i percorsi e gli orari dipendono dalle richieste degli utenti.

Tutte le informazioni sono disponibili qui https://www.fseonline.it/bus_a_chiamata.aspx

Sono state attivate due prime linee TAD: la prima comprende l’area di Tricase, Tiggiano, Corsano e la costa fino a Gagliano del Capo; la seconda è attiva tra Gagliano, Leuca, le località costiere fino a Pescoluse e i comuni dell’interno fino a Salve.

Una volta confermata la prenotazione si riceve una notifica sul proprio cellulare. L’orario di partenza e arrivo può variare di alcuni minuti in base alle prenotazioni degli altri utenti ed in tal caso si riceverà una nuova notifica che informa della variazione. L’utente può seguire in tempo reale il percorso del bus mentre attende alla fermata.

image001image003

La sperimentazione servirà a capire quali fermate e quali relazioni e orari risulteranno più richieste. Servirà inoltre a stabilire se l’informazione e l’esperienza di viaggio per l’utente risulta migliorata rispetto all’utilizzo dell’auto privata o ai servizi di linea tradizionali.

Qualora il servizio non dovesse fornire soluzioni di viaggio adeguate o dovesse presentare degli aspetti da migliorare, è molto importante fornire tutte le segnalazioni del caso all’indirizzo email

pumssudsalento@gmail.com

Nel 2021 l’area interna del Sud Salento disporrà di un sistema di trasporto flessibile completo a copertura di tutte le località, le stazioni e i centri urbani così come previsto dalla Strategia dell’area finanziata con fondi nazionali e regionali. Il servizio in questione anticipa la progettazione di tale sistema con un test sul campo grazie alle attività di ricerca svolte dal progetto europeo HiReach che ha visto il Sud Salento quale area di studio https://hireach-project.eu/content/italy

Immagini della notizia

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
X
Torna su